Menu secondario
Contenuto pagina

Patrimonio della PA

Il progetto

Il Dipartimento del Tesoro ha avviato, nel febbraio 2010, la rilevazione delle consistenze degli attivi delle Amministrazioni pubbliche finalizzata alla redazione del Rendiconto patrimoniale a valori di mercato (art. 2, comma 222, periodo undicesimo della legge n.191 del 2009 - L.F. 2010). La conoscenza puntuale e sistematica dell’attivo rappresenta il punto di partenza di un progetto più ampio volto a promuovere la valorizzazione e lo sviluppo delle potenzialità del patrimonio pubblico.

La gestione efficiente del patrimonio può giocare, infatti, un ruolo importante per il risanamento dei conti pubblici. Se da un lato, tuttavia, si ha contezza della gestione delle passività delle Amministrazioni pubbliche dall’altro ben poche sono le informazioni sulle componenti dell’attivo.

La realizzazione del progetto poggia sulla:

  • conoscenza puntuale, completa e sistematica delle componenti dell’attivo;
  • condivisione degli obiettivi, dei principi e dei modelli di gestione del patrimonio pubblico.

e richiede, pertanto, il coinvolgimento diretto di tutte le Amministrazioni.

L’ambito

Le Amministrazioni interessate dalla rilevazione delle consistenze degli attivi patrimoniali sono tutte quelle:

Le componenti dell'attivo attualmente oggetto di rilevazione sono i beni immobili (dal febbraio 2010), le partecipazioni e le concessioni (dal febbraio 2011).

La metodologia

Per rispondere all’esigenza di una conoscenza puntuale e sistematica del patrimonio pubblico è stato adottato un approccio “dal basso verso l’alto”:

  • la rilevazione è condotta, con cadenza annuale, a livello di ogni singola Amministrazione;
  • l’unità di rilevazione è fissata a livello di singolo bene (unità immobiliare/terreno, quota di partecipazione in società/ente, contratto di concessione);
  • la rilevazione è effettuata esclusivamente via internet, attraverso il portale dedicato Patrimonio PA a valori di mercato.

Gli adempimenti

Le Amministrazioni incluse nell’ambito della rilevazione comunicano, esclusivamente mediante il portale dedicato Patrimonio della PA a valori di mercato e con cadenza annuale, i dati relativi alle componenti dell’attivo oggetto di rilevazione (beni immobili, concessioni, partecipazioni).

Per le tre rilevazioni (beni immobili, partecipazioni, concessioni) la scadenza per l’invio dei dati riferiti al 31 dicembre è fissata al 31 luglio dell’anno successivo.

Le Amministrazioni individuano, secondo le rispettive strutture organizzative e i relativi profili di competenza, il responsabile della comunicazione dei dati per ciascuna componente dell’attivo oggetto di rilevazione. Ogni responsabile dovrà accreditarsi sul portale dedicato.

L’ufficio competente

La rilevazione è curata dall’Ufficio IV della Direzione VIII del Dipartimento del Tesoro.

Dirigente: Paola Fabbri - tel. 06.47613092, e-mail: paola.fabbri@tesoro.it.

Per quesiti specifici e richieste di assistenza accedere all’area Supporto all’utente del Portale:
https://portaletesoro.mef.gov.it.

Sezione servizio

Calendario

Dic 14 Entra nel Calendario di Dicembre 2014 Gen 15 Entra nel Calendario di Gennaio 2015 Feb 15 Entra nel Calendario di Febbraio 2015
L Lunedi M Martedi M Mercoledi G Giovedi V Venerdi S Sabato D Domenica
        1 gennaio     2 gennaio     3 gennaio     4 gennaio  
  5 gennaio     6 gennaio     7 gennaio     8 gennaio     9 gennaio     10 gennaio     11 gennaio  
  12 gennaio     13 gennaio     14 gennaio     15 gennaio     16 gennaio     17 gennaio     18 gennaio  
  19 gennaio     20 gennaio     21 gennaio     22 gennaio     23 gennaio     24 gennaio     25 gennaio  
  26 gennaio     27 gennaio     28 gennaio     29 gennaio     30 gennaio     31 gennaio    

Informazioni

Siti Correlati